Afghanistan fuori dal tempo

Una serata afghana con poemi, musiche, cena tipica e dialogo aperto tra diversi esperti di economia e politica internazionale per approfondire la recente storia dell’Afghanistan.
Evento inserito nell’ambito del programma L’Accademia del Tempo. Osservatorio della contemporaneità e del progetto di studio di fattibilità d’impresa Stazione di Transito. In collaborazione con la Caritas Diocesana di Cagliari.

Il programma

ore 18
La conquista talebana dell’Afghanistan: e adesso?

Documentazione sulla violazione dei diritti umani e la strada da seguire. Preoccupazioni per la sicurezza regionale e internazionale e legame talebano con Al-Qaeda e altri gruppi terroristici nella regione.
La presentazione sarà in lingua inglese con traduzione sommaria in italiano.

Introduzione
Nel 1996 i talebani salirono al potere come risposta per porre fine alle atrocità commesse dalle diverse frazioni mujaheddin in tutto l’Afghanistan. Tuttavia, il gruppo in seguito ha commesso un’esecuzione di massa di Hazara nel distretto di Yakawlang nella provincia di Bamyan e in numerose altre città dell’Afghanistan. In seguito al ritiro delle truppe dall’Afghanistan da parte degli Stati Uniti, come delineato in un accordo di pace del 2020 con i talebani, il gruppo è tornato al potere in Afghanistan nel 2021 dopo aver condotto un’insurrezione ventennale. Il gruppo, visto come un gruppo fondamentalista islamico, ha imposto regole dure nonostante l’impegno a rispettare i diritti delle donne, le etnie non pashtun e a fornire l’amnistia per le persone del governo rovesciato di Ghani e Karzai, nonché per le persone afghane che hanno sostenuto gli Stati Uniti e i suoi alleati con presenze militari in Afghanistan. Non sono stati in grado neanche di fornire alla popolazione afghana sicurezza, servizi sanitari e opportunità economiche.

Relatore Fazlullah Moslim, Master in Relazioni internazionali e studi sulla sicurezza
Introduce Ornella D’Agostino, Direttrice Artistica di Carovana SMI
Moderano la professoressa Patrizia Manduchi del Dipartimento di Scienze politiche e sociali con la ricercatrice Alessandra Marchi dell’Università di Cagliari
E con la testimonianza di Don Marco Lai della Caritas di Cagliari

A seguire
Cena a base di piatti afghani con reading di Fazlullah Moslim di poemi afgani musica di Mahmoud Daood Hosny Emam, Sambiry Fofana, Enrico Deiana, Raul Jr Boongaling

Informazioni
16 maggio 2022 ore 18.00 | Stazione di Transito | via Dante 60, Cagliari
POSTI LIMITATI. Prenotazione obbligatoria a stazioneditransito@gmail.com

Sostieni le iniziative di Stazione di Transito. Offerta minima per ingresso 10€

Progetto Stazione di Transito

L’impresa CAROVANA S.M.I. è risultata Beneficiaria dell’Aiuto sostenuto dall’Unione Europea nell’ambito del POR Sardegna FSE 2014/2020 per un valore pari ad euro 39.600 relativamente al progetto Stazione di Transito
http://www.sardegnaprogrammazione.it

Nello specifico, l’intervento ricade sull’Avviso pubblico di SardegnaRicerche Voucher Startup – cambiaMENTI. Avviso pubblico per la concessione di Voucher a sostegno di idee d’impresa e/o progetti di innovazione ad alto valore sociale, culturale e creativo proposte dagli operatori economici ammessi al programma cambiaMENTI (edizione 2018) cofinanziato con il FESR – Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (2014-2020)

P.O.R. FSE 2014-2020

Asse prioritario I Linea d’azione 1.3.2 e 1.2.2.
Asse prioritario III Linea d’azione 3.6.4

Voucher Startup cambiaMENTI – PO FESR 2014-2020” Asse prioritario I “Ricerca, sviluppo tecnologico e innovazione”
Linea d’azione 1.3.2. e 1.2.2; Asse prioritario III “Competitività del sistema produttivo” 
Linea d’azione 3.6.4 – CUP G24B2000090006”

Immagini